adiposita_localizzate

La medicina estetica moderna mette a disposizione diverse soluzioni per il trattamento delle adiposità localizzate: si tratta di tecniche non invasive che non prevedono l’utilizzo del bisturi e che riducono i possibili disagi per il paziente derivanti da un intervento chirurgico.

Tali tecniche consentono di combattere gli accumuli di grasso localizzati in varie aree del corpo come:
Braccia, doppio mento, addome, pseudo ginecomastia maschile, fianchi, interno cosce, ginocchia, glutei, culotte de Cheval.

Fra i principali trattamenti per possiamo citare:

 

Trattamento di mesoterapia per adiposità localizzate

La mesoterapia sfrutta l’azione mirata di sostanze farmacologiche inoculate per via intradermica nelle specifiche aree da trattare. La tecnica si avvale di aghi sottilissimi in grado di raggiungere il derma medio-profondo ed è efficace per combattere la ritenzione idrica, gli inestetismi della cellulite e gli accumuli adiposi localizzati.

Trattamento di carbossiterapia per adipe in eccesso

Grazie alla tecnica della carbossiterapia è possibile ottenere ottimi risultati nel trattamento delle adiposità localizzate in particolare su gambe, fianchi, glutei e sottomento.

Il trattamento prevede un ciclo di microiniezioni sottocutanee localizzate di anidride carbonica medicale, un prodotto biocompatibile in grado di migliorare il microcircolo, ossigenare i tessuti, rompere le membrane delle cellule di grasso e quindi ridurre efficacemente gli accumuli adiposi.

Trattamento di laserlipolisi per accumuli adiposi localizzati

La tecnica laserlipolisi costituisce una delle migliori alternative all’intervento di lipoaspirazione (liposuzione). L’azione del laser è in grado di demolire e dissolvere le cellule di adipe, oltre a combattere la ritenzione idrica, migliorare la microcircolazione e tonificare la pelle.

Trattamento di intralipoterapia per adiposità localizzate

La tecnica consiste nell’iniettare sottocute, in aree interessate da adiposità localizzate, una soluzione a base di fosfatidilcolina o desossicolato in numero di 4-5 sedute a distanza di alcune settimane.

Può essere usata anche una soluzione a base di vitamina C e ferro in concentrazione diversa, allo scopo di indurre apoptosi delle cellula adiposa (distruzione senza creare infiammazione).